Agnello con le patate

Ingredienti
2 kg di agnello con l'osso
2 kg di patate
olio d'oliva
2 spicchi d'aglio
1/2 cipolla
pangrattato
20 pomodori pendolini
un bel rametto di rosmarino fresco
vino bianco secco
sale
peperoncino

Preparazione
In una grande teglia di alluminio, "lu stanàtu", che possa andar bene anche sulla fiamma oltre che nel forno, si metta un bicchiere d'olio d'oliva, quindi si mettano i pezzetti d'agnello ben lavati sotto acqua corrente.
Si uniscano gli spicchi d'aglio schiacciati con la lama d'un coltello e gli aghi di rosmarino su tutta la superficie.
Si ponga la teglia sulla fiamma e a fornello alto si faccia rosolare l'agnello nell'olio, si unisca la cipolla tagliata a fettine sottilissime, quindi si pelino le patate e, dopo averle tagliate a spicchi grossi, si mescolino all'agnello, poi si condiscano con il sale e il peperoncino, si mescolino ancora utilizzando una grossa spatola, poi si metta la teglia in forno già caldo a 220° e si faccia cuocere agnello e patate, spruzzando prima col vino bianco e poi, se necessario, anche con un mestolino di acqua calda.
5 minuti prima di togliere l'agnello dal forno, si cosparga di pangrattato e si faccia rosolare sotto il grill.